venerdì 12 ottobre 2018

Autumn! Sounds good...

La stagione che per eccellenza invita a coprirsi, e mi piace. Mi piace immaginare cosa avvolgono quei caldi colori e morbide stoffe, e sogno,  magari, in alcuni casi di poter scoprire e trovare sorprese, attese o disattese, piacevoli o meno, ma comunque un'emozione forte.
E chi di stile si intende lo sa: svestire per vestire è più piacevole che non farlo affatto.
E torno romantico.
Qui in paese le foglie sono già rossastre e i profumi della vendemmia mi portano lontano a quando ero bambino!
Amo l'odore della pioggia, a volte puzza, quando bagna una terra arsa dopo giorni di sole inaspettato in questo periodo. Ma ci sta. I colori cominciano ad essere caldi e vivi come non mai, e mi avvolgono, mi coccolano fino a cadere nel tentativo esausto di ritornare a quei tempi, di spensieratezza e pacatezza che rimpiangiamo ogni qualvolta senza goderci l'attimo, questo stesso istante, nonostante sappiamo benissimo, rimpiangeremo tra vent'anni o giù di lì.
E aspetto: aspetto che torni intorno a me il sereno e forse c'è già ma non lo vedo, quindi mi fermo. E al tramonto, in uno di quelli che colorano le sere d'autunno in cupe e grigi sospiri di lento freddo a venire, mi rilasso sulla mia poltrona in veranda guardando ad est, dove ci sono i miei affetti più cari, dove c'è un albero che si staglia in mezzo al selciato imponente a dire "questo è il mio territorio" e dove c'è ancora un pò del mio cuore. E accarezzo canoso, fisso anche lui nell'intento di capire cosa diavolo c'è lì in quel punto preciso dove il mio sguardo si dissolve. E in attesa del buio sorseggio il vecchio Jack, amabile come sempre, dal sapore unico che brucia dentro e mi strappa un sorriso, ormai invecchiato, ma pur sempre piacevole. Chiudo gli occhi e mi godo questo attimo, che dura.... giusto un attimo perchè poi segue una baraonda: motoraduno in vetta a mezzanotte: schiodati Fede!
Cosa non si fa per rendere felici gli amici a due ruote!! ;-)



Nessun commento:

Posta un commento