lunedì 12 febbraio 2018

Norvegia... nuove idee!!!

E' inevitabile: dopo un'assenza così lunga dal web e dal mondo vi sarete chiesti che fine abbia fatto.
Ebbene si: trasferimento d'obbligo nel nord Europa. Ho imparato una nuova lingua, imparato.... capisco più che altro a stento, il norvegese, aperta una succursale in Lapponia, incontrato un sacco di gente nuova, vissuto a -30 gradi in tutta libertà in una notte che sembra interminabile.
Ed ora? Fiondato in una delle capitali della moda con un look da tipico norvegese, con un fisico provato dall'adattamento al nuovo ambiente, stanco, non avendo avuto neanche il tempo di fare sport estremi in uno dei più famosi ghiacciai che calano a picco sui fiordi, a scrivere di moda, ma non per l'Italia, ma per una nuova testata giornalistica.
Che impresa ardua!
Immagine dal web - Lofoten
Tornato a casa solo giusto il tempo per gli auguri di Natale, lasciata in lacrime disperata la mia insopportabile G., esterefatta e incazzata segretaria invisibile e persino la mia amica e i miei amici di avventure. Non è del tutto incredibile? Ma questa esperienza mi è talmente piaciuta che se non dovesse cambiare null'altro medito di restare qui per i prossimi anni...in questo freddo smisurato, in una notte che sembra non finire mai, ma immerso in uno spettacolo della natura che mi coinvolge così tanto da poter credere che in una vita passata fossi un nativo Lappone.
Mi manca la mia casa, lo ammetto. Il canoso sta con me, e anche il piccolo batuffolo nero, ritrovato sorprendentemente quasi morto qualche giorno prima della mia partenza.
Mia madre ultra felice, mio padre credeva che avrei riportato una moglie...e questo scambio di ruoli quasi mi spiazza. Incredibilmente felice e terribilmente stanco.
Ora, i preparativi, la mondanità qui nella Grande Mela, mi sembrano cosa nuova e lo vivo con uno spirito da bambino: curioso e impressionato.
E il prossimo obiettivo? Portare un nuovo brand lì nei ghiacciai perenni: che impresa!!!!
A presto amici del web... spero...!