lunedì 10 aprile 2017

A casa: un disastro!

Finalmente a casa!
Teresa ancora piange mentre mi aiuta a mettermi comodo sulla mia poltrona: "lascia la finestra aperta!", si infuria "Federico ma è freddo, il fuoco con la finestra aperta: che idea bizzarra!". E la serra per bene!
Il canoso abbaia incessantemente e non osa avvicinarsi, Teresa prova a scacciarlo, poi arriva mia sorella e lo accompagna sul retro dove troverà qualcosa da fare.
Raf, o come diavolo si chiama, è già sul mio ventre e si stende per tutto il mio corpo quasi diritto per annusarmi il collo. Testa buttata indietro e mano a coprire gli occhi quasi a celare la sofferenza provata!
Si sincerano che sia tutto ok, mia sorella vorrebbe che mia madre restasse con me per aiutarmi, ma la lascio  andare a casa a riposare: mi hanno assistito fin troppo tempo.
E resto solo!!!
La macchina distrutta, un colabrodo e aggroviglio di lamiere ha detto  mia sorella. Da solo non so se scoppiare in lacrime o semplicemente... dormire. La consapevolezza di cosa sia successo mi ha fatto ricordare un solo frammento di quel brutto incidente: qualcuno chiamava il mio nome e mi implorava di tenere gli occhi aperti. Poi... il buio! Non so neanche chi fosse.
Per fortuna hanno ritrovato il mio cellulare: una cosa tipo 1000 messaggi e una 60na di chiamate perse: 59 di G.... e mi viene da ridere...
Penso: dov'è la mia segretaria ora? 999 messaggi erano i suoi, ma io ero focalizzato sulle 59 chiamate.... 
Entrambe erano venute in ospedale, ma solo negli ultimi 3 giorni sono riuscite ad entrare ed io a rivolgermi a loro con un breve sorriso. Sono un disastro: ossa rotte, testa frantumata, ginocchio ricostruito, gamba spezzata. Non riuscivo neanche a fare il bilancio. L'autista dell'altra auto anche lui non se l'è passata bene! Due coglioni! Uno una curva troppo larga e io ... non lo so, forse distratto da qualcosa, senza un accenno di frenata da nessuno dei due: un frontale in piena regola!!!! 
Poco dopo questi nefasti e turbolenti pensieri, la calma e l'effetto del calmante.... finalmente a casa, riposo!!!!