martedì 21 marzo 2017

Errori e distrazioni

Ero comodamente seduto sulla mia macchina, guidavo tranquillo verso l'ufficio, in vista di un incontro da image consulting. 
Uno di quei giorni in cui parti tranquillo una mattina, pensando un pò a ciò che avresti voluto fare piuttosto che andare a lavorare, al tuo futuro, ti focalizzi magari su una bizzarra idea, che magari riguarda te e una donna speciale, ma poi perdi di vista il sentiero e torni alle tue mete senza confini, senza compagnia se non piacevolmente fuori di testa come te e poi.... più nulla!!!!
Improvvisamente una fitta, lancinante, fortissima e nel concentrarti su di essa, acuto in simbiosi un sibilo in testa e apro gli occhi!!!!
Mi sento immobilizzato e inerme, e un tizio mi gira intorno mentre qualcosa emette un frastuono incredibile e poi una strana sensazione, sembra stessi per soffocare e una luce che mi impediva di vedere oltre quell'uomo, ma c'era tanta gente intorno a me...come mai? Perché? Cosa era successo? E ancora un dolore e, smorzato da una canula in bocca, lancio uno strillo seguito da un lamento e come un bimbo, un pianto.... Poi una voce: "E' sveglio, diamogli cento..." e di nuovo il nulla!
Non so quanto tempo sia passato, ma credo di aver sognato qualcosa che mi abbia portato ad un risveglio calmo e pacato. Senza aprire gli occhi, spaventato da ciò che avrei potuto vedere, emetto un gemito e mi sento uno straccio, mi sento dolorante ovunque e mi faccio coraggio e apro gli occhi!
Mi guardo intorno, ma spostare la testa è devastante, allora tocco con mano cosa c'è intorno a me. Sento la gola bruciare, ho sete, cerco con lo sguardo e vedo di spalle mia madre, mia sorella, mio padre che sono al capezzale di un signore dal camice bianco.
Non ho la forza per chiamarli, sento dolore ovunque e realizzo: sono in ospedale, su di un letto freddo e solo di ospedale.
Mia sorella si accorge di me, di un mio fievole gemito e corre al mio capezzale: "Fede...Fede eccoti finalmente!" e scoppia in lacrime! Di lì a poco mia madre mi prende la mano e mio padre mi pone una mano sulla fronte! Ma che diavolo è successo?????