giovedì 20 ottobre 2016

...e poi... a casa...

E', non solo incredibilmente brava nel suo lavoro, oltre ad essere esageratamente bella, e dannatamente interessante, ma è anche stranamente non impegnata, a suo dire "la maggior parte delle persone non coglie la mia attenzione!" e penso: anche lei nonostante tutto, non coglie l'attenzione delle persone, volutamente, ma io, per fortuna, l'ho notata!
Dice di me: non più giovane, ma pur sempre bello, eccitante nell'aspetto sempre curato e assolutamente ogni giorno diverso...dice di me: strano, ma terribilmente romantico "credo però di aver risposto a troppe donne per suo nome, rinviando inviti non desiderati, anche lei non pone l'attenzione su altri molto facilmente!"...eppure, ti ho vista!
Si confessa, con sorprendente sincerità, con una totale e assolutamente per me inconcepibile disinvoltura, che non riesco a proferire parola, semplicemente: la ascolto! Ed è buffo, poiché di solito in ufficio mi rendo conto che benché sembri che io non l'ascoltassi, in realtà faccio tutto ciò che mi chiede.... e lei lo sa! "E se diventassi qualcosa di più che la mia specialissima consulente? ", mi guarda da quegli occhiali, ormai tornati di moda, per i miei gusti sfacciati e assecondanti "mi promuove?" e sorride.
"Buona notte e grazie ancora! Ci vediamo domattina in ufficio, qualora non ci incontrassimo altrove prima" e la seguo salire in macchina.... notte...