lunedì 25 luglio 2016

Profumi e ferite

Entra lei e con lei il suo profumo... buonissimo, ma ancora non ho capito di che marca ed è piuttosto inutile tentare di chiedere, so già che non otterrei una risposta. Apre la finestra ed entra l'odore della pioggia, e il suo profumo si confonde e diventa ancor più penetrante, tanto che devo evitare di guardarla.
Il mio aspetto non è dei migliori e lei invece è stupenda: inutile essere vestito bene quando non si possono mascherare notevoli ferite... quindi inizia a parlarmi: "alle 10 dovrebbe arrivare la Signora StileNuovo per il suo nuovo stile" e qui la guardo severo: dico io, sono un cencio e tu neanche un accenno sul "come sta signor Rori?" e quel pensiero mi fa scappare un sorriso e lei mi guarda, quasi infastidita "prego, scusami!" e continua "poi ha quel servizio fotografico, ma immagino che lo abbia completamente rimosso poichè non ha potato nulla  con se".... ecchecaxxo me ne sono completamente dimenticato!!!! Quindi giro la testa e la lascio cadere indietro e qui scappa da ridere a lei "non è tanto divertente... " ed entra il fotografo.... che idee bizzarre vengono a volte a queste strane persone dall'estro inconcepibile...