lunedì 21 marzo 2016

Chi l'avrebbe mai detto?

Tornato a casa, finalmente, dopo un trilione di impegni tra nuovo e vecchio, abbandonato quasi del tutto il mio vero lavoro da consulente di immagine, ma tenuto corsi per consulente di immagine...il che è stato come fare il consulente di immagine...., comunque, dopo la brutta avventura di Londra, torno nel mio cottage, scherzo, nella mia casetta nel verde, sperando di dimenticare subito lei, l'altra e un imbarazzante senso di sudicio e sporco.... e ci riesco.
Mi fiondo in casa seguito dal mio super cagnolone peloso, invecchiato un bel pò, devo dire, e dal gatto che in macchina ha miagolato come un disperato quasi a volermi dire che non volesse tornare da me e restare invece con mio padre....
Aiden Shaw
Entro ed eccolo: il profumo della mia casa, del legno che ne fa da padrone, che amo e spalanco subito le persiane e non importa se fuori piove e il tempo non mette gioia, sono qui, e accendo il mio camino, metto musica che lascia spazio al relax mentale più assoluto, mi verso il buon vecchio Jack e mi svesto comodo e mi rilasso sul mio divano davanti al fuoco a guardare la pioggia che scende copiosa mentre il mio cane riprende possesso del tappeto e il gatto del mio petto....

Buon pomeriggio a tutti amici del WWW