giovedì 16 luglio 2015

Indomabile


Colei che ora è nelle mie grazie, cito "stempera ogni mio bollente spirito ed eccita ogni mio istinto", si ritrova, a suo dire, per sbaglio, ad attendermi sotto al palazzo degli uffici dove lavoro, nella metropoli per intenderci, per una improvvisa voglia di "passare del tempo con me". Vi confesso che trovarmela lì, non mi ha fatto piacere affatto...o forse semplicemente, si! Tuttavia, questo strano ambiente che di netto rispecchia me e la foto con cui mi pubblico, quindi elegantemente barbone, non è esattamente uno degli aspetti con cui prediligo presentarmi al cospetto di una donna da conquistare, finchè lei esordisce: "era un pò che non ti vedevo così, mi piaci! Andiamo?" e volta il suo sguardo verso...caxxo, il suo nuovo bolide!!!! Ma voi ditemi se è il caso di presentarsi sotto l'ufficio proprio il giorno cui sono tutto bello preciso, persino con le scarpe di suola, almeno senza cravatta, con un bolide da piega nuovo fiammante....e probabilmente il mio sguardo rassegnato e le braccia che cadono lungo i fianchi non mentono, e lei: "dai torniamo a casa tua, infilati in qualcosa di sensazionale e andiamo ad esplorare nuovi modi di guidare, via da qui!".
Ok, accetto l'invito, e in men che non si dica sono nei miei jeans, infilo la mia giacca in pelle, rubata all'areonautica, casco, e salgo su questa stravagante moto da milleeunanotte.... "ma stasera si torna a casa, mia cara!!!" mi guarda stupita "domani ho uno shooting al lago!" 

... Il resto? Il resto è storia!!!