giovedì 10 aprile 2014

Di fronte ad una scelta?

Odio trovarmi di fronte ad una scelta, lo ammetto: sono un debole!!!! O forse no!
Le scelte, traviano le giornate! Le rendono incessantemente pensose, di quelle che ti scervelli a capirne il senso ma tanto non ce la potrai mai fare.
http://scegliere.ilcannocchiale.it/?TAG=scelte
Scelte...
Scelte determinanti per la vita! Quelle che ti consumano, quelle che non ti consentono di pensare lucidamente, quelle per cui vorresti che qualcun altro scegliesse per te.  
E invece, non dormi la notte e l'unica certezza è che comunque vada avrai sbagliato a scegliere poiché non potrai mai sapere come sarebbe andata nell'altro caso!!!
E così ti crogioli nel tuo finto, o reale, dolore o esasperazione, nel vano tentativo di convincerti che la tua è stata una scelta oculata, studiata e voluta. Ne hai vagliato tutti i pro e per bene i contro.
Ti sei anche dovuto piegare a qualche rinuncia, ma sicuramente, pensi, ne è valsa la pena. 
Si, sei convinto che la scelta sia quella giusta! 
Eppure, la notte ci pensi, sotto la doccia ci pensi, mentre guidi e sei fermo al semaforo ci pensi, al mattino mentre aspetti il caffè ci pensi... ogni giorno, sempre uguale oppure sempre diverso, ti propone attimi di vuoti dove ti trovi a pensare alla tua scelta o meglio, a quella che non hai fatto!

Poi per fortuna c'è il tempo, che cancella o mitiga ogni cosa. 
E le sensazioni diventano formicolii, i dolori diventano muri e la scelta fatta diventa quella giusta!!!!

Buone scelte a tutti!