giovedì 16 maggio 2013

INUTILE PERDITA DI TEMPO...


Quando ti concentri a fare qualcosa, ci metti tutto te stesso: non mangi, non dormi, ti limiti a visite sporadiche e strettamente necessarie al bagno. Ma alla fine ce l'hai: quel sorriso compiaciuto e soddisfatto di chi, e si legge dallo sguardo, ha compiuto un'opera che mai avrebbe pensato di riuscire a fare se non addirittura mai avrebbe voluto fare!!!
E con quello stesso sorriso, con la stessa soddisfazione, con lo stesso coraggio che ha animato questa impresa pressoché impossibile si dirige al cospetto di chi l'ha richiesta! E il sentirsi dire: "ah, fa niente, l'ho fatto da solo e l'ho già consegnato così com'è, ma c'ho messo il tuo nome!" ha esattamente l'effetto di un treno ad alta velocità che ti passa dentro, occhio: non sopra! Dentro!!!! E a quella velocità la devastazione è apocalittica!!!!!



Ora, senza nulla togliere ai carissimi colleghi rispettosi e sicuramente più competenti, mai mettersi al loro livello e ribadisco MAI!!!! Senza nulla togliere al fatto che alla fine, a ragion veduta (o col senno di poi!!!) è andata meglio così visto che io i bozzetti grafici non li so fare e sono più bravo a ritagliare... senza nulla togliere al fatto che comunque non avevo fatto in tempo (ero in ritardo di ben 2 ore dalla presentazione!!!)... non è assolutamente umanamente concepibile l'inutilità del tempo perso a far qualcosa di assolutamente inutile senza neanche poter bere un sorso di un single malt che inebri la testa né tantomeno mangiare per 24 ore!!!!




Ora: sapete cosa succede all'umore quando hai lo stomaco vuoto????? 


Ebbene: "Romantico", si annebbia!