martedì 16 aprile 2013

...quando te lo puoi permettere....


.. e lei la nostra nostrana Canalis, può! Il look trasandato, quello che speri sempre di non dover mai incontrare indosso ad una star tra le varie foto sparse nel web... eppure purtroppo, o per fortuna, ne trovi e ne trovi anche di diversi tipi! Ma ciò che non ti aspetti è la tipica situazione accaduta questa mattina ad uno che come me di stile, ne parla, tanto e anche forse troppo,  un pò per deviazione professionale, un pò perché cresciuto in una famiglia con stile, sicuramente ne ha fatto una delle sue ragioni di vita!!!!
Il caso ha voluto che tra i diversi appuntamenti in giro per l'Europa, e che Europa, di questi ultimi due mesi, avessi appuntamento niente di meno che con una delle migliori, a mio avviso, e pressoché sconosciuta al pubblico, ma ben conosciuta a chi a lei si affida, fashion stylist di questi ultimi tempi! 
Lei, impeccabilissima nei suoi suggerimenti, attenta al dettaglio e sicuramente musa ispiratrice per chi segue dapprima questo stile di vita, rendendolo il suo lavoro ufficiale poi, ha uno stile tutto suo!!!


E stranamente: mi piace!

Abbiamo appuntamento al suo studio dove cura in ogni intrinseco dettaglio, senza nulla tralasciare al caso, le giornate e gli stili delle sue squadre di fashion stylist! 
E come un bimbo al suo primo giorno di scuola, come un ragazzo al suo primo colloquio di lavoro commetto l'errore che io non avrei mai creduto di poter fare in preda al classico attacco di ansia da pregiudizio a cui sarei stato esposto: arrivo puntualisssssssimo e soprattutto PERFETTO!!
Lei mi stava aspettando a suo dire "sapevo che saresti arrivato in anticipo, anzi, quasi sei in ritardo sull'anticipo dei tuoi illustri colleghi che ti hanno preceduto!". Allunga la sua mano per stringere la mia e sfodera uno dei sorrisi più confortevoli che io abbia mai visto! 
Ora immaginatevi una scena del tipo: sei al McDonald in giacca, cravatta, scarpe lucidissime Nero Giardini e una 24ore in pelle tanto sembra nuova quanto effettivamente lo è!
Lei mi guarda da capo a piedi, poi mi guarda dritto negli occhi sorridendo e mi invita nel suo ufficio tutte vetrate! Mi siedo ma prima di tutto: tolgo la giacca, sfilo la cravatta, apro l'ultimo bottone della camicia, scompiglio immediatamente i capelli e butto a terra la 24ore nuova di zecca! Lei letteralmente si apre in una fragorosa e sonora risata! Finalmente sorrido anche io e comincio a respirare normalmente!
Mi aspettavo quantomeno un tacco 9 su una mise tirata e perfettamente unica e invece no: canotta bianca a vista sotto una camicia a quadri semiaperta e jeans trasandati scesi sui fianchi, con una cinta, del tutto inutile, e le scarpe??? Incredibile ma vero: Superga!!!! I capelli, ricci e corti fin sotto le orecchie con alcune lunghezze imperfette sul davanti, scompigliati e stranamente in ordine! Trucco leggerissimo o invisibile!! Una mise di tutto rispetto, ovviamente per poche, ma devo ricredermi sul "solo per giovanissime": lei, non più ragazza era semplicemente attraente! La disinvoltura inaspettata con cui indossava questi capi perfettamente in sintonia l'uno con l'altro era a dir poco da copiare!!!!



Così vi voglio: inaspettatamente "trasandate"!!!!

...e io??? Inaspettatamente fuori luogo! Lo ammetto: sto perdendo colpi!