venerdì 7 dicembre 2012

Problemi tecnici....

Questa mattina la sveglia ha dato il meglio di se troppo presto... come sempre d'altronde!!!
Il tepore del caldo piumone di piumette d'oca - scusate animalisti ma sono sicuro che prima di strappargliele le ochette fossero morte!!! Sarcasmo scontato: lo so - invitava ad un'altra ora di sonno profondo. Poi è arrivata la coscienza: infima insinuatrice nelle menti delle persone che non hanno voglia alcuna di pensare a niente, quella sfacciata inanime periodica vocina che nella testa serpeggia e che nonostante ti fingi stupido lei altro non fa che strillarti il tuo dovere! Quindi, preso atto che questa mattina il tepore e le ochette non mi avrebbero fatto compagnia oltre, sono scivolato via dal letto e l'impatto, con il mondo dei svegli, anche denominati NON MORTI, la mattina all'alba, è stato tremendo!!!!! Mi infilo nella doccia, sperando nel più caldo risveglio ma soprattutto: nel risveglio. Confesso che trovare il coraggio di entrare nella doccia alle 5 e mezzo di mattino, con gli occhi ancora chiusi, lo si trova solo facendo una violenza su se stessi e utilizzando inconfondibili tecniche tantriche, che ancora bene bene cosa voglia dire non lo so. Ma poi quando sei lì non ne usciresti mai a meno che.... quando sei tutto bello insaponato.... con gli occhi coperti da bolle di sapone profumatissime, quando i tuoi capelli sono perfettamente bianchi di schiuma, la CALDAIA decide di interrompere la sua normale attività! Lì pensi, oltre ai classici insulti, perchè le caldaie NON HANNO UNA COSCIENZA?????????....

Buongiorno... ora inevitabilmente sono sveglissimo!!!!!